Pranzo al mare: cosa mangiare in spiaggia | Gianluca Mech SPA
Choose the line

Inserire il testo per scegliere la linea

CENTRI INTISANOREICA &
CENTRI ESTETICITI
ERBORISTERIE, FARMACIE
& PARAFARMACIE
  Home
MENU

Finalmente puoi goderti una giornata rilassante al mare, eppure, quanto arriva il momento di prepararsi per andare in spiaggia, emergono vari fattori di stress.

Quali?

Beh, ad esempio quando e come applicare la protezione solare, dove parcheggiare e, soprattutto, cosa mangiare.

Certo, potresti accontentarti di ciò che troverai al bar o al ristorante del lido, rischiando, però, di compromettere la tua dieta.

In effetti, se ci pensi, perché mai dovresti aspettare di essere sul posto per comprare il pranzo, quando potresti portare con te cibi facili da tenere in un piccolo e fidato refrigeratore, osservando il tuo regime alimentare?  

Pranzo al mare: le 4 caratteristiche da rispettare

A questo punto, dovrai decidere cosa portare al mare per il tuo pranzo in spiaggia.  

A prescindere dai gusti personali, ricordati che gli alimenti perfetti per un pasto veloce al mare devono avere, innanzitutto, 4 caratteristiche basilari:

  1. Devono essere leggeri;
  2. Devono essere facili da digerire;
  3. Devono essere rinfrescanti;
  4. Devono soddisfare la voglia di qualcosa di buono.

Trovare qualcosa che risponda a queste esigenze ti sembra un’impresa difficile?

Non preoccuparti, ecco alcuni consigli utili su cosa mangiare in spiaggia senza appesantirti, rispettando la linea e il tuo stile di alimentazione.

1. Insalate di verdura a foglia verde

Quello che intendiamo portare in spiaggia deve essere facile da trasportare e conservare, oltre a rispettare le 4 caratteristiche appena elencate.

E quindi, cosa dobbiamo preparare per il nostro pranzo al mare?

Beh, la risposta più semplice è: un’insalata.

Un piatto veloce da preparare con verdure a foglia verde, finocchi, cavolfiore, sedano, cetrioli, olive, formaggio e qualche pezzetto di mela.

Le insalate possono essere preparate in centinaia di modi diversi, tu non devi fare altro che aggiungere ciò che più ti piace, l’importante è che sia rinfrescante (l’idratazione in spiaggia è essenziale) e leggero.

2. Insalate di pasta o riso

Senza eccedere nelle dosi, le insalate di pasta e/o di riso sono ottime da portare in spiaggia, condite come preferisci.

Rappresentano, a tutti gli effetti, un pasto completo, possono essere preparate con largo anticipo, conservate in un grande contenitore o in vasetti individuali e trasportate con semplicità in una borsa frigo.

Assicurati di completare le tue insalate con una salsa - allo yogurt o alle erbe - da aggiungere prima di servirle e mangiarle (non prima, altrimenti si asciugherà tutta).

Qualsiasi tipo di insalata tu scelga - di verdure a foglia verde, di riso o di pasta - la cosa più importante è che contenga prodotti freschi e non confezionati.

Avrai così un pranzo davvero salutare per il tuo organismo!

3. Macedonia di frutta e frullati

La macedonia di frutta è uno dei pranzi più freschi e leggeri da portare e consumare in spiaggia.

Per realizzarla ti basterà tagliare a pezzi quella che più ti piace e aggiungere un po’ di succo di limone perché non scurisca durante il trasporto.

Una piccola chicca è quella di inserire sempre dei pezzetti di anguria, rinfrescante e dissetante.

Contiene pochissime calorie ed è utile per reintegrare i sali minerali.

Se non gradisci la frutta a pezzi, potrai sempre optare per i frullati - un vero concentrato di salute, ricco di vitamine, che unisce i benefici della frutta e della verdura!

In alternativa, puoi sempre optare per la bevanda al gusto Banana Split da consumare durante il tuo programma Tisanoreica.

4. Panino di pollo e avocado

La scelta più veloce, adottata dalla maggioranza delle persone, è preparare un sandwich o un toast veloce da portare in spiaggia.

Cerca di evitare insaccati, meglio il pollo, con verdure e avocado.

La carne bianca è molto leggera e, associata ai benefici della verdura e dell’avocado, può essere un’opzione vincente per il tuo pranzo in spiaggia.

5. Spiedini di pesce

Preparare degli spiedini di pesce alla griglia con verdure potrebbe essere un buon modo per coniugare leggerezza, freschezza e voglia di qualcosa di buono.

Perfetti da mangiare in riva al mare, prima della cottura lasciali marinare un po’ in un trito di olio, prezzemolo e aglio.

6. Tzatziki greco

Se non hai voglia di appesantirti in spiaggia, ma di fare solo uno spuntino per pranzo, questa è la soluzione perfetta.

Tuffati nello tzatziki greco!

Taglia le verdure - finocchi, sedano e ciò che preferisci di colore bianco o verde - mescola insieme allo yogurt greco, un po’ di aglio, aneto e altre spezie e poi, quando è il momento di mangiare, immergi le verdure in questa leggerissima salsa.

Gustosa, fresca e leggera!

7. Biscotti e frutta secca

Altri spuntini veloci da portare con te in spiaggia e ricchi di benefici possono essere i nostri biscotti aromatizzati al caffè, o della frutta secca già sgusciata.

Puoi anche optare per delle barrette sostitutive del pasto, l’importante è che tu eviti prodotti confezionati ricchi di conservanti artificiali.

Non dimenticare gli integratori Tisanoreica

Ricorda che una delle cose più importanti è preparare l’organismo alle giornate in spiaggia con integratori adatti all’abbronzatura da assumere prima, durante o dopo l’esposizione al sole, all’occorrenza.

Scegliere e seguire un percorso con prodotti adatti alle tue esigenze ti aiuterà a migliorare non solo il colorito della tua carnagione, ma anche a combattere gli inestetismi della cellulite e ad equilibrare al meglio le funzioni del tuo corpo.